sabato 15 giugno 2024
11.01.2012 - Donatella Lauria

Sanremo, nuovo look alla pista ciclabile dai Tre Ponti a levante

Il piano di interventi, predisposto dal cda di Area 24 presieduto da Giuseppe Argirò, aveva preso il via a Santo Stefano al Mare per poi dirigersi a levante verso Cipressa, Costarainera e San Lorenzo al Mare e a ponente nel tratto di Riva Ligure ed Arma di Taggia fino a Bussana.

 Sono proseguiti anche tutta la scorsa settimana i lavori di manutenzione straordinaria lungo la pista ciclabile. Il piano di interventi, predisposto dal cda di Area 24 presieduto da Giuseppe Argirò, aveva preso il via a Santo Stefano al Mare per poi dirigersi a levante verso Cipressa, Costarainera e San Lorenzo al Mare e a ponente nel tratto di Riva Ligure ed Arma di Taggia fino a Bussana. Nei giorni precedenti il Natale la pulizia della pista aveva poi riguardato il tratto di Sanremo, partendo dalla galleria a Pian di Poma per poi diretta verso il centro sopra le spiagge dell'Imperatrice.

Ora il lavoro ha interessato la zona dei Tre Ponti di Sanremo verso levante, fino alla casa cantoniera a Bussana. Anche questi nuovi interventi hanno riguardato la pulizia, la regolarizzazione degli arbusti, il decespugliamento ed il cambio dei sacchetti nei contenitori porta rifiuti. Si tratta di una prima forte risposta alle esigenze degli utenti della pista, sia ciclisti sia pedoni, per una migliore e più sicura fruibilità della stessa. A questo punto si può dire che anche l'intero tratto sanremese sia stato ultimato.

La necessità di questi interventi, posti come priorità dal cda di Area 24, è testimoniata dalla sempre maggiore importanza turistica della pista che, grazie anche al bel tempo ed alle temperature miti registrate in questi giorni di festa, è stata presa letteralmente d'assalto dai numero vacanzieri che hanno deciso di trascorrere il natale ed il Capodanno in riviera, dove ormai la pista ciclabile costituisce un elemento di richiamo unico nel suo genere.

L’auspicio è anche quello di poter contare sulla fattiva collaborazione dei cittadini, ed in particolare sul loro rispetto, verso un’infrastruttura che garantisce non solo un elemento importante per la qualità della vita dei cittadini residenti, ma anche una vetrina importantissima da cui dipende una parte importante del futuro turistico per la Riviera dei Fiori e quindi di molte attività e dei loro lavoratori, in questo momento così difficile dell’economia. La sicurezza, il decoro, la pulizia e l’ordine saranno un obiettivo prioritario del Consiglio di Amministrazione di Area 24 per le prossime settimane, ma occorre la collaborazione dei cittadini, che devono sentire questa bellissima infrastruttura come fosse loro e quindi aiutarci a mantenerla nelle migliori condizioni possibili.

 

Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo