sabato 28 gennaio 2023
19.12.2012 - VALERIO GAMBACORTA

Sanremo: la pratica "Collette Ozotto" torna in Commissione

Ieri sera doveva essere il giorno "decisivo" per la trattazione in Consiglio di una pratica delicata come l'ampliamento del Lotto 6 della discarica al centro delle polemiche e proteste sollevate da un vasto movimento d'opinione e non solo. Nel pomeriggio la decisione di rinviare in Commissione la questione.

Se ne riparlerà nel 2013, quindi.

Al termine di una riunione tra i Capigruppo, il Sindaco Zoccarato e l'Assessore Dolzan, aperta ad alcuni residenti di Bussana, la frazione di Sanremo maggiormente pertoccata da questo ampliamento e che nei giorni scorsi aveva sollevato numerosi dubbi e perplessità su questa "novità" strutturale, si è deciso di rinviare tutto all'esame della Seconda Commissione Consiliare, che avrà, altresì, il compito di relazionarsi con il lavoro ed esaminare le relazioni svolte nel frattempo dalla Asl.

Ieri pomeriggio, "Sanremo Sostenibile", aveva indicato quali potessero essere le soluzioni alternative alla variante urbanistica che dovrebbe o avrebbe dovuto (vedremo cosa accadrà in Seconda Commissione) ampliare "Collette Ozotto", ovvero:

1) la drastica contrazione dei rifiuti indifferenziati da conferire in discarica (meno del 25% del totale), obiettivo perseguibile solamente con la generalizzazione della raccolta porta a porta spinta, ovvero comprensiva anche della frazione umida da avviare poi a compostaggio, con la realizzazione di un impianto nell’imperiese e/o l’utilizzazione transitoria del nuovo impianto di Villanova d’Albenga, in procinto di essere attivato;

2) il diretto inserimento delle amministrazioni pubbliche appaltanti nella filiera del riciclo di carta, plastica, vetro e metalli al fine di far partecipare l’intero sistema dei vantaggi economici conseguenti.

 


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo