martedì 22 ottobre 2019
19.02.2013 - REDAZIONE

Direttiva Bolkestein: domani convegno a Roma, presente la Regione Liguria

Nella fattispecie l'Assessore all'Urbanistica Gabriele Cascino perorerà la causa della Liguria dopo lo slittamento della concessioni demaniali marittime dal 2015 al 2020.

All’indomani del varo, da parte della giunta Burlando, delle nuove regole di apertura degli stabilimenti balneari e delle spiagge libere attrezzate nella stagione estiva e non solo, la Regione Liguria torna a occuparsi di concessioni demaniali marittime e del settore turistico balneare. 

L’assessore all’Urbanistica Gabriele Cascino parteciperà domani, mercoledì 20 febbraio 2013, alle 12, alla Fiera di Roma, a un convegno sulla direttiva Bolkestein, dopo lo slittamento dal 2015 al 2020 della scadenza delle concessioni demaniali marittime.

Una soluzione- tampone che preoccupa  gli operatori balneari. Il settore, insieme con le regioni italiane, Liguria in primis, lancia un appello al governo e al parlamento della prossima legislatura per riavere le certezze  indispensabili a far ripartire gli investimenti e l’occupazione nelle aziende balneari e nell’indotto.

Il convegno  si svolge nell’ambito  della Fiera Ybob-Your business on the beach, il Salone professionale del settore balneare e dell’open air aperto alla Fiera di Roma fino a venerdì.

 

 

 


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo