martedì 22 ottobre 2019
08.01.2013 - REDAZIONE

Sanremo: vendita sede ex Apt. Interviene Marco Scajola.

“La Regione Liguria aveva garantito che la sede storica dell’Apt di Sanremo non sarebbe stata venduta per ripianare i buchi di bilancio genovesi. Come purtroppo spesso accade però i fatti smentiscono gli impegni presi a parole dalla Giunta Regionale e la notizia della vendita dell’immobile storico di Sanremo  rappresenta l’ennesimo depauperamento del patrimonio del nostro territorio”.

Così dichiara il consigliere regionale del Pdl Marco Scajola che prosegue: “questa decisione dimostra la scarsa considerazione che l’amministrazione Burlando ha del Turismo come strumento di rilancio dell’economia del territorio. Colpire una struttura storica, punto di riferimento importante per Sanremo e la Riviera dei Fiori, vuole dire non aver compreso il ruolo di questa realtà che dovrebbe invece essere utilizzata per la promozione del turismo del Ponente ligure”.

“La sede ex Apt – continua il consigliere regionale - è un simbolo storico per la città di Sanremo e solo i sanremesi hanno il diritto di decidere su una sua eventuale vendita. L’alienazione di questi locali soprattutto in questi termini rappresenterebbe un atto grave nei confronti di un territorio e dei suoi abitanti che oltre al danno dovrebbero subire anche la beffa di non poter contare nemmeno sui “benefici” che la vendita della struttura potrebbe portare in termini finanziari visto che i ricavi verrebbero utilizzati dalla Regione per andare a ripianare i suoi conti in rosso”.

“Per questo è mia intenzione dare battaglia in Consiglio Regionale per avere risposte precise e per chiedere alla Giunta Burlando di tornare sui propri passi. Mi sento quindi di condividere quanto recentemente espresso dal Presidente di Federalberghi di Sanremo Igor Varnero e da Paolo Leuzzi, Assessore provinciale e consigliere comunale. La situazione merita un azione coesa a difesa di un bene patrimonio della Città dei Fiori e che la Regione Liguria non può utilizzare a suo uso e consumo”, conclude Marco Scajola. 

 


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo