venerdì 30 ottobre 2020
27.07.2012 - Alice Borutti

Sanremo: Gorlero, "sospette operazioni immobiliari di Rolando all'AMAIE"

Il PD boccia in toto il bilancio di previsione, Gorlero attacca le sospette operazioni immobiliari di Rolando, presidente AMAIE, sulle alienazioni di quest'ultima, Sbezzo Malfei respinge le accuse di favori.

Rolando “immobiliarista” grazie alle alienazioni AMAIE? Botta e risposta tra Gorlero e Sbezzo Malfei

E' il turno dell'intervento di Andrea Gorlero PD, teso nel suo intervento a chiarire la posizione del Partito Democratico: “valutiamo in maniera totalmente negativa l'intervento di questa amministrazione e invitiamo i consiglieri di maggioranza a valutare se non siano venute meno le ragioni per amministrare questa città, non ci è piaciuta nel modo più assoluta la risposta data dall'Assessore Maggio che dice di aver fatto tutto il possibile, quando dice che il faro di questa amministrazione è stato il bene dei cittadini sta recitando una farsa, basterebbe avere l'onestà intellettuale di dire che negli introiti IMU ci sono 2 componenti, una dello Stato e i 12 milioni di euro che voi sottostimate in modo scorretto dall'IMU agricola che in realtà sono di più e sulla cui aliquota lo Stato non interverrà per la sua riduzione, prevista probabilmente per quella sugli immobili residenziali. Questo bilancio è inemendabile, la Tarsu ha raggiunto livelli folli, sono fortemente irritato riguardo il progetto Pigna mare, al PD non piace che dopo averci lavorato 6 mesi e aver trovato 10 milioni di euro in 3 anni avete appaltato solo i marciapiedi di Corso Mombello e avete bloccato gli altri che erano finanziati con fondi comunitari. Riguardo l'Assessore Dolzan ritengo che le operazioni che state presentando in II commissione siano fortemente squilibrate a favore del privato, Giorgio Giuffra è il recordman della fuga, dopo 30 giorni se ne va da SanremoPromotion e ci chiediamo come mai, Gianni Rolando è incompatibile con la Presidenza dell'AMAIE dal momento in cui si stanno facendo le alienazioni (incluso il terreno dell'ex sottostazione elettrica ad Arma di Taggia dalla darsena) e Rolando sta svolgendo operazioni immobiliari (il terreno adiacente sarebbe di proprietà di Dante, suocero di Gilardino, ex Sindaco di Taggia e socio di Rolando), la nostra pazienza è terminata, l'Assessore Maggio ha acquisito una capacità luciferina di rendere i problemi impercettibili, ci sta rendendo una delle più incredibili manovre tributarie come se andassimo a prendere un caffè, il bilancio proposto è intollerabile e non è minimamente votabile”.

Risponde a Gorlero Giuseppe Sbezzo Malfei PDL: “mi rifiuto di sentirmi dire che abbiamo agito con un colpo di mano, abbiamo sempre portato avanti il bilancio tutti insieme in Consiglio, se qualcuno è andato via anzitempo è una questione personale. Riguardo l'AMAIE abbiamo fatto passare un emendamento (proposto dal consigliere Gugliotta n.d.r.) in II commissione affinchè l'ex centrale di trasformazione fosse valorizzata nel modo migliore prima di essere venduta perchè abbiamo a cuore il bene pubblico. Senza soldi non possiamo dare servizi, non abbiamo alternative”. Riguardo le accuse rivolte a Dolzan di interventi squilibrati a favore del privato (interventi edilizi con opere a scomputo per Portosole o nel caso della nuova palazzina che dovrà sorgere il via Barabino della quale si parlerà in II commissione domani) Sbezzo Malfei spiega che queste iniziative nascono perchè i tempi sono cambiati e il pubblico non ha più le risorse per fare certi interventi.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo