martedì 17 settembre 2019
16.01.2013 - REDAZIONE

Pd sanremese: "Zoccarato ha messo su un teatrino politico"

"Dimostra quanto poco siano considerati i cittadini". Il giorno dopo l'annullamento della seduta del Consiglio Comunale per mancanza del numero legale (e sembra sempre più vicino il ritiro delle dimissioni da parte di Maurizio Zoccarato), riecheggiano polemiche le parole del Partito Democratico sanremese.

"Voleva andare a Roma e, se ci fosse riuscito, avrebbe detto che era per risollevare le sorti della città, visto però che non ci è riuscito, perché nessuno vuole prendersi della legna verde, dirà che ha deciso di restare per portare avanti il suo lavoro e risollevare le sorti di Sanremo.

La verità è che ha cercato di scappare in tutti i modi dai propri disastri e trovarsi un posto al sole lontano dalle responsabilità, tutto questo alla faccia di chi ha illuso, ricordate?: “questa volta la cambiamo”, “la poltrona” però.

Il quarto o quinto posto, non garantisce il passaggio par Roma, bisogna prendere molti voti come partito. Nel PDL però sanno bene che le cose sono cambiate e, anche se un Berlusconi, sempre pimpante ed in vena di battute cerca di recuperare consensi, gli italiani, dalla memoria corta, questa volta se la rinfrescheranno con la crisi “reale”che li sta strozzando.
Sarà forse la prima volta che gli elettori faranno molta attenzione alle parole, in stretta connessione con i fatti.

Chi ha raccontato per anni le favole, non potrà più contare sugli slogan, ma dovrà prendere atto che quel tempo è finito, potrà solo cercare, come ha sempre fatto, di denigrare gli avversari, ma anche questa pratica forse non servirà più per tornare a governare".


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo