martedì 22 ottobre 2019
09.01.2013 - VALERIO GAMBACORTA

Sanremo: comincia la "corsa" di Oscar Giannino a Palazzo Chigi

Il suo movimento "Fare per fermare il declino" avrà, infatti, oggi consacrazione "sanremese". Appuntamento alle ore 18.30 presso il Teatro Centrale di Sanremo.

Oscar Giannino si propone come quinto incomodo nella volata a Palazzo Chigi tra i quattro candidati al premierato: Bersani, Berlusconi (o Alfano?), Monti ed Ingroia.

La sua è una candidatura che ha suscitato fin da subito curiosità tra gli addetti ai lavori: linguaggio tagliente, eleganza spiccata, capacità di non "saltare" sulle parole altrui ma di difendere con ostinazione le proprie posizioni.

Giannino è giornalista economico, esperto di temi politico/economici figli della sua grande formazione nel Partito Repubblicano al seguito di Giovanni Spadolini - leader carismatico di quel Partito ora scomparso dalla scena politica. E' stato negli anni dell'Università Segretario dell'ala giovanile del movimento politico in questione.

La sua discesa in campo è fortemente ancorata a temi di tipo economico/finanziario: liberale e liberista, chiede di sbloccare la crisi e la stagnazione italiana attraverso la riduzione della spesa pubblica ed una decisa riduzione della pressione fiscale.

Questi i suoi due punti principali del programma politico che andrà a svelare oggi a Sanremo. Sarà accompagnato dal candidato alla Camera dei Deputati Marco Beltrami e dalla Coordinatrice del Movimento regionale ligure Silvia Enrico.


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo