domenica 9 agosto 2020
08.10.2011 - Antonio Vanzillotta

Sanremo, il Partito Democratico organizza un incontro al quartiere Borgo

Incontro del Pd per raccoglire lamentele e segnalazioni del rione del Borgo

Ieri alle 18, presso il bar Venezia in Via Galilei, Mario Robaldo coordinatore cittadino del pd ha indetto un’assemblea popolare per raccogliere le firme necessarie a segnalare al comune i numerosi problemi del rione del Borgo e delle vie limitrofe. Nonstante l’indisponibilità dell’Amministrazione al confronto, il Pd chiede il dialogo diretto con la popolazione; la riunione, in questo caso, ha avuto lo scopo di individuare tra i tanti problemi quelli a carettere prioritario ed indilazionabile che saranno oggetto di una raccolta di firme che sarà portata in consiglio comunale dai  consiglieri pd. La raccolta di firme è  essenziale, secondo il pd, perché è necessario imporre all’Amministrazione di Sanremo di superare i vincoli del Patto di Stabilità che essa stessa si è data, con una procedura irrazionale e schizofrenica; l’amministrazione afferma  che il bilancio è in equilibrio e che i limiti di spesa imposti dal patto non verranno superati ; però tutte le opere già iniziate restano bloccate e non si inizia nessuna opera nuova, nemmeno di poche migliaia di euro.

Come ha sostenuto Robaldo:"Non si possono comprare i giochi per i bimbi del Borgo, ma si può rifare cinque volte Piazza Eroi Sanremesi, non si può pulire il torrente, ma si possono fare i manifesti delle “pupe e il secchiello”, non si possono riparare i marciapiedi e le buche, ma si può pubblicizzare il cioccolato (invece che i prodotti locali), non si possono trovare nuovi parcheggi, magari sopraelevando quelli di Via Pietro Agosti, nella parte alta, sul modello di quelli dell’ospedale, ma si può aumentare del 30% lo stipendio del presidente di Sanremo Promotion.
Si potrebbe continuare, ma pensiamo che sia sufficiente per dimostrare l’incapacità amministrativa di questa maggioranza ed in particolare del sindaco Zoccarato, ed evidenziare la necessità che i cittadini si riapproprino delle scelte che li riguardano direttamente e questa gente, che è qui stasera, ne è la prova".

 

Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo