sabato 31 ottobre 2020
13.07.2012 - Alice Borutti

Consiglio Comunale di Sanremo: Casino' “convitato di pietra”, passa emendamento di Sindoni per le case in comodato ai figli “non sono seconde case”

Le opposizioni rivendicano “Imu alta per salvare il Casino' gestito male”, votato all'unanimità l'ODG per non ritenere seconde case quelle date in comodato d'uso gratuito ai figli o parenti, Lupi e Del Sole non votano il regolamento per l'IMU come richiesto dalla Lega Nord nazionale.

Eugenio Nocita, La città ideale, accusa invece l'Amministrazione di aver abbandonato il Casino' “se i suoi ricavi non fossero precipitati ora i cittadini non avrebbero tasse così care, questa pratica IMU mette in evidenza come si stiano proteggendo dei privilegi e si cerchi di tappare il buco del Casino'”.

Risponde Giuseppe Sbezzo Malfei PDL “L'IMU è chiaramente una patrimoniale che colpisce tutti a livello nazionale, come fece il Governo Amato quando sottrasse piccole somme da tutti i conti correnti, gli italiani hanno sempre creduto nell'acquisto di immobili anche indebitandosi, e gli immobili sono tutti registrati, è facile per lo Stato andare a prendere soldi proprio lì, se fossero stati equi avrebbero rivisto tutte le rendite catastali” e sui tavoli di trattative con le associazioni produttive “non sono disponibile a trattare con una categoria produttiva rispetto un'altra” e conclude “attendiamo le ultime indicazioni ministeriali al 30 settembre”.

Ma il tavolo delle trattative non è chiuso solo per le categorie produttive ma anche per l'opposizione come sottolinea Daniela Cassini “avete un atteggiamento pilatesco, non abbiamo possibilità di modificare le pratiche anche se presentiamo emendamenti”, sulla stessa linea si colloca Leandro Faraldi PD, che lamenta pratiche della maggioranza a “compartimenti stagni” mai passibili di modifiche secondo i suggerimenti dell'opposizione e tira ancora in ballo il Casino' dai magri incassi “incasserete una cifra palesemente tarocca, andrete in squilibrio di bilancio e voglio vedere dove li andrete a prendere dopo che avete già girato il problema sulle spalle dei sanremesi, fate i padri di famiglia, se una struttura costa più di quello che produce occorre ripensarla”.

Il Presidente del Consiglio Comunale, Marco Lupi, Lega Nord, a dispetto di quanto detto sopra dalla minoranza, annuncia il voto favorevole della maggioranza sull'ODG presentato da Alessandro Sindoni, Progetto Sanremo, che prevede l'esenzione dall'aliquota come seconda casa per le case concesse in comodato d'uso gratuito ai figli o parenti, Eugenio Nocita chiede che venga istituito in Comune un registro delle coppie di fatto per estendere il comodato anche a chi “non è parente per legge”.

Passa con 28 voti favorevoli l'emendamento Biancheri e Cassini che richiede il confronto con le associazioni produttive per rivedere le aliquote. Sulla pratica inerente l'approvazione del regolamento comunale per l'approvazione dell'IMU Nicolino del Sole e Marco Lupi della Lega Nord escono e non votano come secondo dettami del loro partito a livello nazionale che ritiene l'IMU un'imposta iniqua, pratica approvata con i voti del resto della maggioranza.


 

Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo