venerdì 20 settembre 2019
27.11.2012 - V.G.

Sanremo: "Operazione Kiev" da parte dei Carabinieri. I dettagli.

I Carabinieri della Stazione di Sanremo (IM) nei giorni scorsi hanno dato esecuzione a tre Ordinanze di Custodia Cautelare in carcere emesse dal locale Tribunale - a firma del G.I.P. D.ssa Leopardi su richiesta del Sost. Proc. D.ssa Scarlatti - nei confronti di altrettanti cittadini ucraini per i reati di ricettazione continuata in concorso.

I provvedimenti sono stati notificati dai militari presso la Casa Circondariale di Sanremo (IM) a KAMINSKYY Rostyslav, classe 1974, KYSYLYTSYA Mykhailo, classe 1977 e MATUSKOV Aleksandr, classe 1972, che si trovano ristretti a seguito dell’arresto in flagranza di reato operato nei loro confronti l’8 settembre u.s. per detenzione illegale di armi comuni da sparo e munizioni.

A decorrere da quella data, aveva avuto origine una minuziosa quanto serrata attività d’indagine a cura della Stazione di Sanremo volta ad accertare la provenienza di centinaia di manufatti rinvenuti nella disponibilità dei tre soggetti e provento di furto; è stato accertato che la merce (di diversa tipologia, tra cui biciclette da corsa, quadri, argenteria, tute e equipaggiamento da sub, liquori pregiati, elettrodomestici vari, accessori per cantieristica ecc..) venne sottratta ai legittimi proprietari in occasione di decine e decine di “raid” predatori commessi nei mesi estivi ai danni di ville, abitazioni e magazzini di ogni genere ubicati in tutta la provincia di Imperia. 

Una precisa e puntuale opera di catalogazione ha consentito di restituire agli aventi diritto una considerevole quantità di oggetti, tuttavia alla data attuale molti altri risultano ancora senza padrone; si rinnova l’invito a tutti i cittadini vittima di furto in abitazione negli ultimi mesi a presentarsi presso il Comando Stazione di Corso degli Inglesi per l’eventuale riconoscimento di oggetti di loro proprietà. 


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo