giovedì 12 dicembre 2019
05.06.2012 - Donatella Lauria

Carabiniere morto a Sanremo: Cavallone:"60% di possibilità è suicidio"

"Riteniamo che ci sia un sessanta per cento di possibilità che si tratti di suicidio e un quaranta per cento di omicidio, anche se chiariremo la situazione solo dopo l'esito dell'autopsia". Lo ha dichiarato il Procuratore di Sanremo, Roberto Cavallone rigurado alla morte del brigadiere dei carabinieri, Enrico Solinas, trovato carbonizzato nella sua auto, sabato notte, a Pian di Poma, in una  zona molto spesso frequentata da coppiette.

I Ris di Parma, che hanno effettuato un lungo sopralluogo, dovranno scovare eventuali tracce di acceleranti del fuoco e analizzare bene la pistola per capire se effettivamente il colpo è stato esploso dalla sua arma.

Nell'escludere la presenza della criminalità organizzata dietro un eventuale omicidio, il Procuratore però aggiunge: "Esistono delle incongruenze in tutta questa vicenda. Nostro compito sarà quello di capire se queste sono riconducibili a un comportamento anomalo della vittima o se, al contrario, si spiegano con l'intervento di terzi".


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo