martedì 22 ottobre 2019
05.01.2012 - Andrea Di Blasio

Sanremo: partono i saldi, al via agli acquisti 'adelante con juicio'

Sconti dal 50% al 30%

Puntuale anche a Sanremo, è suonata la sveglia dei saldi, tanti i negozi che hanno esposto gli sconti sulla merce in vendita, dal 50% al 30%. Sicchè questa mattina abbiamo fatto un giro per le vie dello shopping matuziano, come via Palazzo e via Matteotti, a controllare se la febbre dei saldi, nel periodo della recessione, ha contagiato o no i sanremesi. I bersagli preferiti saranno come al solito, abiti, scarpe, maglioni, cappotti e quant'altro (tutto rigorosamente griffato) i quali, come già accennato saranno venduti a metà prezzo, anche se il Codacons ha rilevato un calo del 20% delle vendite su buona parte del territorio nazionale.

Presi d'assalto, sono stati soprattutto i negozi d'abbigliamento al femminile che permettono, grazie anche ai saldi, di farsi un bel guardaroba spendendo poco. I negozi che invece vendono le grandi firme dell'alta moda, erano si visitati ma le persone che uscivano dagli stessi, non effettuavano acquisti. Come evidenzia Confcommercio pur con la crisi e la manovra finanziaria, 7 italiani su 10, faranno shopping ma spenderanno meno di 200 euro a cranio.

A riguardo una commerciante di via Palazzo ha evidenziato: "Siamo partiti subito coi saldi al 50% per invogliare all'acquisto. Di questi tempi è difficile smerciare abiti, si sente sul collo il fiato pesante della crisi, anche se a Sanremo gente che fa acquisti non manca per fortuna." Una giovane ragazza da noi interpellata ha invece sottolineato: "Il periodo dei saldi è molto utile, spero infatti di non spendere più di 200/250euro per gli acquisti, visto che ho preventivato questa cifra. Per noi donne è più facile vestirsi - ha aggiunto - spendendo poco ma per quanto riguarda i capi d'abbigliamento per uomo, la 'caccia' è più difficile..."

 

Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo