martedì 22 ottobre 2019
25.11.2011 - SERGIO BAGNOLI

La scuola materna Guadalupe entra in pieno esercizio

Ora aprono anche gli spazi "cucina"

Si era iniziato a ricostruirla a partire dalla fine del 2005, quando Sindaco era Claudio Borea ed Assessore  ai lavori pubblici Franco Formaggini, recuperando un vecchio progetto dell’ingegnere  Pancotti. Approfittando di un periodo in cui le casse  comunali non erano ancora in sofferenza come oggi, l’allora Giunta di centro- sinistra che governava Sanremo deliberò di edificare la nuova scuola materna di Nostra Signora della Guadalupe, in Via Val del Ponte sulla collina di Punta di Francia, al posto del vecchio edificio obsoleto e non più adeguato alle nuove normative anche perché al suo interno si rilevò la presenza di amianto.

Erano anni, se non decenni, che a Sanremo non si costruiva una scuola nuova di zecca ed il fatto che la prescelta fosse una materna, frequentata cioè dalle nuovissime leve matuziane, fu dai più interpretato come un segnale d’ottimismo lanciato da una Città in cui l’età media della popolazione è abbastanza alta. Quando fu inaugurata, a cavallo tra 2007 e  2008, si rivelò un autentico gioiellino: ampi spazi comuni, un grande refettorio, aule adeguate all’attività didattica. Un vero e proprio paradiso per i più piccoli tra gli scolari della Città dei Fiori.

Un unico neo contraddistinse però una delle più prestigiose opere pubbliche fortemente volute dalla giunta Borea: il mancato armamento delle cucine per le quali erano stati destinati gli spazi ma che, per mancanza di fondi, mai entrarono in funzione. Ora che, anche grazie ai tredici milioni e mezzo devoluti al Comune di Sanremo dalla Regione Liguria, i soldi sono stati reperiti si è completata l’opera e lunedì prossimo finalmente i circa ottanta scolaretti della Guadalupe, insieme alle loro maestre, potranno gustare i pranzi preparati in loco.

Sinora, invece, le pietanze venivano trasportate dal vicino plesso di scuola primaria e secondaria inferiore di Via Volta ove ha sede, tra l’altro, la Direzione Didattica del primo circolo che ha giurisdizione pure sulla materna di Via Val del Ponte. Soddisfatto dell’esito positivo della vicenda l’assessore sanremese ai Servizi Sociali Gianni Berrino che molto si è dedicato al completamento delle cucine della Guadalupe. Il servizio di cucina sarà garantito dalla medesima ditta appaltatrice di tale opera in tutte le scuole matuziane, la Camst.                 


Commenti

Nessun commento presente.
Accedi per scrivere un commento

 
Meteo